Domande piu frequenti

 

Cos'è l'akiPunto?


L'akiPunto è un metodo forte e intenso.  E' estremamente diretto e proprio per questo risolutivo!

AkiPunto è un lavoro di psicologia?


Assolutamente no. E' uno strumento di crescita e di sviluppo personale. L'akiPunto non si occupa di meccanismi mentali, ma lavora sull’Anima in tutte le sue dimensioni per iniziare finalmente a vivere con forza, passione e consapevolezza.

 

Risolverò il mio problema con l'akiPunto?

AkiPunto è un metodo molto potente; naturalmente la soluzione del proprio problema consiste nel vedere la verità come realmente è e nell’accettarla profondamente, tuttavia la vera base del cambiamento è nell’ impegno che ciascuno mette nell’utilizzare questa verità per lavorare su se stesso.

Quanto dura una sessione di akiPunto?

Non si può sapere in anticipo quanto durerà una sessione di akiPunto. In genere però una sessione fatta in gruppo dura circa un’ora.

Tutti possono partecipare?


Si, tutte le persone possono partecipare, diventando così, in quel momento, terapisti. Consigliamo sempre di tenere il segreto professionale, proprio del terapista, parlare quindi dell'esperienza e mai delle persone coinvolte (nomi, ...)
Le uniche persone che non possono partecipare sono donne incinta e persone con seri problemi psichici.

E’ meglio che io faccia un colloquio individuale prima del mio akiPunto personale?

Sempre, a chi lavora per la prima volta con noi, chiediamo prima un colloquio  preliminare; questo ci permette e permette a chi vuole lavorare di entrare in reciproca sintonia e di iniziare a focalizzare su cosa lavorare.
 


 

 

Nota Bene: Il lavoro con akiPunto così come viene proposto nell'ambito dei seminari tenuti da Katia Kullmann è un percorso di crescita personale. Lo scopo è quello di fornire informazioni sulle leggi che governano il sistema famiglia e il sistema azienda in modo da poter agire con maggiore consapevolezza e portare armonia e benessere nel proprio lavoro, nella propria vita e nella relazione con le persone care. AkiPunto va inteso come un rituale che opera sul piano dell'Anima Individuale, Familiare e collettiva e non come una diagnosi o una terapia, che sono stretta competenza del personale medico-sanitario.

Informazioni aggiuntive